Le vetrate della Basilica

11 giugno 2024

Le vetrate della Basilica

Oggi 8 giugno mi è stato omaggiato un libro intitolato: 111 luoghi del Lago Maggiore che devi proprio scoprire. E' un testo molto interessante e a pag. 182  si descrivono così le vetrate della Basilica: «La luce penetra all'interno attraverso un ciclo di vetrate particolarmente belle, che a seconda dell'inclinazione dei raggi del sole creano variopinti giochi di colori e riflessi. Sono opera del padre francescano Costantino Ruggeri (1925-2007), che a trentatre anni, conclusi gli studi di teologia, si dedicò a quelli d'arte e realizzò le ventotto vetrate del ciclo soffiandole con la tecnica di Murano. Amico degli architetti Alvar Aalto e Le Corbusier, Ruggeri disse: "Dai finestroni si spalanca il cielo e irrompe in un fiume scintillante che ruscella sul pavimento, mentre le ombre fuggono negli angoli e non le vedi più. Di notte è la luna a condurre la danza".».

E noi siamo lieti di riportare questa bella descrizione e aggiungiamo che Maria è l'Aurora che precede il sorgere del Sole (aurora consurgens). 

NOTIZIE

Le vetrate della Basilica

martedì 11 giugno 2024



Il Giubileo

giovedì 16 maggio 2024


Il Trattato della Vera Devozione

giovedì 02 maggio 2024


La Messa del Miracolo

mercoledì 01 maggio 2024


Elenco completo →