Manifestazioni del 60° della Basilica

13 marzo 2018

Manifestazioni del 60° della Basilica

In comunione con la Diocesi di Novara, che celebra l'Anno Gaudenziano, quest'anno si ricorda il 60° della consacrazione avvenuta nel 1958. Per l'occasione è stato realizzato un logo commemorativo per il 60° del Nuovo Tempio del Santuario della Madonna del Sangue di Re, edificato in 36 anni, dal 1922 al 1958, su progetto dell’architetto bolognese Edoardo Collamarini. Il logo rappresenta stilizzata in azzurro (colore liturgico mariano) la grande Cupola. È colorato all’interno in grigio chiaro, che ci indica che la Basilica è interamente scolpita in sasso proveniente dalle cave ossolane.

Inoltre in esso sono stilizzate le vetrate colorate che evidenziano i recenti lavori di abbellimento interno e di rinnovamento dell’area presbiterale, realizzati secondo le norme liturgiche del Concilio Vaticano II, in occasione del V Centenario del Miracolo (29 aprile 1994). Vetrate ed Altare della Basilica disegnate dal francescano Padre Costantino Ruggeri di Pavia. Infine le date che ci ricordano l’evento: 1958 e 2018. Sono passati, infatti, 60 anni da quel “Dies memorabilis”. Così il vicario generale mons. Ugo Poletti, allora anche amministratore del Santuario, definì “giorno memorabile” la Consacrazione e l’Inaugurazione del Nuovo Tempio avvenuta il 3, 4 e 5 agosto 1958, per le mani di Sua Ecc.za mons. Gilla Vincenzo Gremigni, vescovo di Novara.

Autori del Logo: Giacomo Bonzani di Villette (VB) e Mauro Colnaghi di Malesco (VB). 

NOTIZIE

Il Giardino della Madonna

giovedì 02 aprile 2020



S. Giuseppe

giovedì 19 marzo 2020


lunghi giorni

sabato 14 marzo 2020


la Supplica per la Diocesi

mercoledì 11 marzo 2020


Elenco completo →