vetrate della sacrestia

08 ottobre 2020

vetrate della sacrestia

Declinando ill famoso detto De Maria numquam satis nella nostra realtà, constatiamo che il Santuario è un cantiere sempre aperto. In continuazione vengono apportate migliorie al fine di renderlo sempre più bello ed accogliente. Oggi abbiamo la gioia di comunicare ai visitatori del nostro sito che in sacrestia è stata posizionata un finestra con le vetrate realizzate, ancora una volta, dal signor  Mario Sommaruga di Rho. Come si evince dalla foto esse ritraggono due coppie di chiavi. Il riferimento è al passo evangelico di MT 16,18-19: «Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli, e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli». Il nostro pensiero corre al Santo Padre Papa Francesco che, successore di San Pietro,  esercita il gravoso ufficio della guida della Chiesa, espresso nel simbolo delle chiavi.

NOTIZIE

la scomparsa di don Gianni Belfiore

martedì 27 febbraio 2024


Basilica di Re: un cantiere infinito

sabato 10 febbraio 2024


La scomparsa di Padre Mario Airoldi

sabato 27 gennaio 2024


In gremio matris

giovedì 18 gennaio 2024


Festa di san Maurizio

domenica 14 gennaio 2024


Elenco completo →